Attività Estive in Albania

L’estate è piena di gioia e di vita per i ragazzi e i giovani del Centro Pastorale Gesù Buon Pastore a Fermentim, Shkodër. L’attesa piacevole è quella del Grest e dei Campi Scuola. Nel mese di luglio abbiamo iniziato con i grest che hanno visto coinvolti più di 100 ragazzi e animatori del nostro Centro, aiutati e sostenuti dall’equipe pastorale dei Gesuiti presenti a Scutari. È un’esperienza molto arricchente, in quanto ai Gesuiti offre la possibilità di uscire verso le periferie e ai nostri ragazzi e giovani di integrarsi sempre di più nella città di Scutari. L’altro aspetto positivo è la continuità della loro presenza che va avanti da più di tre anni.

Finito il grest, che è durato 10 giorni, siamo partite con un gruppo di 30 ragazzi per il campo al mare di Scutari. La scelta del campo scuola al mare, per la prima volta, è fatta vedendo la situazione di salute dei ragazzi di non crescita e di mal nutrizione. In collaborazione con l’Associazione dell’Ordine di Malta, che opera da anni in Albania, abbiamo potuto realizzare il campo per 10 giorni. Grazie a questa grande opportunità, i nostri ragazzi hanno potuto vivere dei bellissimi giorni: fare il bagno, prendere il sole e nutrirsi bene. Dopo due giorni di sosta siamo partite per un altro campo estivo, realizzato con i ragazzi del catechismo. Il luogo del campo scuola è in montagna a Kryezi, distante di due ore da Scutari. La gioia e l’entusiasmo dei ragazzi del nostro Centro Pastorale è nel vivere insieme esperienze nuove, collaborare gli uni con gli altri e sperimentare la comunione tra loro e con gli animatori. Il tema del campo era i Dieci Comandamenti, tutte le attività sono state svolte attorno alla relazione con Dio e con i fratelli.

Un altro campo scuola, un po’ diverso per la presenza, è stato il Go4peace. Il campo scuola si è svolto in parte online, con la presenza dei giovani di 12 nazioni dell’Europa, ma ogni nazione faceva dei workshop in presenza. Il campo iniziava alle ore 09:00 con la lettura del Vangelo e la proposta di riflessione da vivere durante il giorno. Alle ore 19:00 ci trovavamo online per condividere il nostro vissuto. La durata del campo è stata di una settimana. Da Fermentim hanno partecipato 25 giovani e abbiamo svolto queste attività legate alla pace e al motto del giorno: i giovani hanno cucinato 150 pasti per i senza tetto, hanno svolto un’attività ecologica nel quartiere di periferia, hanno regalato libri di lettura in un quartiere disagiato di periferia, hanno proiettato il film di Gesù nel quartiere all’aperto e hanno concluso con un momento festivo di concerto. Il campo Go4peace e le attività estive sono concluse con un’uscita di tre giorni in montagna con le tende.

Sr. Gjyste Doda,SJBP




2 views0 comments

Recent Posts

See All